.
Annunci online

vulvia
La strada per l'inferno è lastricata di buone intenzioni.

DISCLAIMER!!
Questo BLOG
non rappresenta
una testata giornalistica
in quanto viene
aggiornato senza
alcuna periodicità.
Non può pertanto
considerarsi
un prodotto editoriale
ai sensi della legge

n. 62 del 07.03.2001
Il materiale contenuto
nel blog è pubblicato
senza fini di lucro
ed è reperito
esclusivamente 
da internet, per cui
se fosse presente
materiale tutelato
da copyright vogliate segnalarmelo:
annesposito@virgilio.it
,verrà rimosso e la legalità ristabilita.
La tenutaria del blog
dichiara di non essere
responsabile per

i commenti inseriti nei post.
Eventuali commenti dei lettori,
lesivi dell'immagine
o dell'onorabilità di persone terze,
non sono da attribuirsi all'autore,
nemmeno se il commento
viene espresso in forma

anonima o criptata.
Amen

 

Creative Commons License

 


http://www.wikio.it Paperblog

L'altro (mio) blog, QUI




 

 

cinema
30 novembre 2008
Corto domenicale
Gli autori del corto, ancora studenti della Scuola d'animazione francese
Supinfocom, sono Bastien Dubois, Joris Bacquet e Simon Moreau.
Il titolo è "Ah", le musiche originali del film sono state scritte da Matthieu Moreau,
Alexis Urbanski con la partecipazione di Joris Bacquet.
Ancora una volta un ottimo lavoro.






permalink | inviato da vulvia il 30/11/2008 alle 14:9 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (12) | Versione per la stampa
CULTURA
9 novembre 2008
Nihil potest homo intelligere sine phantasmate


Glenn Gould, Chromatic Fantasy BWV 903, J.S. Bach


Citar le sentenze medioevali non è grave, pare.
Viaggiare in ascensore come se si fosse incapsulati
in un una navicella spaziale diretta negli anfratti dell'Universo
che non conoscono la gravità terrestre, grave non potrà essere di sicuro.
M'è venuto in mente per via di strani rumori metallici stridenti che
odo mentre l'abitacolo malmesso arranca a salire fino al settimo piano.
Avrà i suoi motivi di affannare così, tanti anni di servizio,
signore e bambini sempre più obesi e irrequieti
aumentano nonostante la crisi. Mangeranno inquietudine, forse.
L'acustica in un ascensore potrebbe prestarsi per un concerto
sinfonico, disponendo ogni elemento rispettivamente all'altezza di ogni piano,
tutti perpendicolari al piano Terra, inteso come quello immediatamente
sotto al primo piano. Lo specchio in ascensore serve a rendere meno angusto lo spazio
e più interessante il tempo, si discute sempre amabilmente con la propria
immagine riflessa, basta non darle mai torto. Aristotele chiama le immagini della mente
phantasma e phantasìa, dal verbo phainomai,
"mostrare", ciò che si mostra in noi come figurazione.
Le comparse sagomate della nostra mente.
Lo specchio è denso di phantasmi, come sale d'attese interminabili
,come occuperanno il loro tempo?
Procurerò loro qualche rivista da leggere.
Homo faber phantasie suae, dico io.



permalink | inviato da vulvia il 9/11/2008 alle 9:54 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (11) | Versione per la stampa
cinema
10 ottobre 2008
Ancora corto

Stavolta il corto d'animazione che vi propongo
ha un sapore più introspettivo.
Il regista è Simone Massi, il titolo del corto è Io so chi sono
ed è del 2004.
In tempi d'incertezza cronica, sapere chi siamo diviene
indispensabile.




permalink | inviato da vulvia il 10/10/2008 alle 22:57 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (16) | Versione per la stampa
ECONOMIA
10 ottobre 2008
Crack finanziario
Uno dei miei vignettisti preferiti, Tom Toles,
dall'alto delle colonne del Washington Post.






permalink | inviato da vulvia il 10/10/2008 alle 11:34 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa
CULTURA
13 settembre 2008
Viaggi
Iman Maleki, Sisters and book, olio su tela, 1997


Questo è un pittore realista che ho scoperto da poco,
il suo talento mi affascina e i suoi sguardi mi soggiogano.
Ho pensato a questo quadro di questo pittore nato a Teheran
perchè è da lì che è tornato l'altro ieri un mio
amico, proprio da un viaggio in Iran.
Tutt'altro che un viaggio pericoloso, ha parlato di quella terra
come ospitale e accogliente, di larghi sorrisi e amicizia.
I viaggi conducono sempre a destinazioni impreviste o forse
rendono imprevedibili le destinazioni.

Queste sono alcune delle sue opere.



permalink | inviato da vulvia il 13/9/2008 alle 15:44 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (9) | Versione per la stampa
cinema
11 settembre 2008
Western spaghetti
L'ultimo lavoro di Adam Pesapane, un geniale
regista di stop-motion.

E forse non tutti sanno di cosa sto parlando, ma lo dico
solo per scrupolo. 
La tecnica della stop-motion utilizza l'analogo
procedimento del disegno di animazione, alternando al disegno oggetti inanimati
creandone il movimento utilizzando la fotografia.
Il montaggio dei fotogrammi è il tocco finale che amalgama il tutto
e che fa la differenza.
Nightmare before Christmas di Tim Burton, utilizza proprio la medesima tecnica.
Voglio citare anche il pioniere della stop-motion Ray Harryhausen.





permalink | inviato da vulvia il 11/9/2008 alle 16:22 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa
cinema
4 settembre 2008
Animazione "al dente"
 E' un progetto di animazione realizzato dagli allievi
della Supinfocom Jean-François Barthélémy, Maël François
e Carlos Leon Felipe Ortiz, per il loro diploma.
Il titolo è Al dente, la musica di Mathieu Alvado.
Qui troverete il sito con la possibilità si scaricare
il video.
Io l'ho trovato delizioso, per di più mi immedesimo
molto nella piccola protagonista, la scena finale
vi farà capire il perchè.
Mi piacciono le cucine gargantuesche degli orchi.
A voi?




permalink | inviato da vulvia il 4/9/2008 alle 13:7 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (8) | Versione per la stampa
SOCIETA'
25 agosto 2008
Tu chiamalo se vuoi, marketing



E' chiaro che uno dei due libri è da considerarsi regalato...
è chiaro che il possibile acquirente dell'uno
non sia propriamente interessato all'altro,
ma non è da escludere in assoluto.
Sono assolutamente certa che l'offerta punti ad allettare il lettore
con i fregi d'oro che impreziosiscono i volumi in questione...
Se pensate che Alessandro Manzoni se ne abbia a male, non temete
povere anime romantiche, pare che l'autore dei Promessi Sposi
fosse tutt'altro che un santo e che la moglie per disperazione si chiudesse
a chiave per sottrarsi alle pressanti richieste del marito...
In alternativa ci sarebbe il Carmasutra.
Fate un po' voi.

Pare incredibile come esista sempre un altrove ad un certo punto.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. tra sesso e castità

permalink | inviato da vulvia il 25/8/2008 alle 17:8 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (31) | Versione per la stampa
arte
15 giugno 2008
Banksy je t'adore
Christ with shopping bags, Banksy 


I critici d'arte storcono il naso, arte da strada di
un graffitaro. Io lo trovo un geniale artista
contemporaneo di appena 24 anni.
E dopo la mostra provocatoria al The Hospital
Club, nei pressi del Covent Garden a Londra,
di cui ho parlato già qui,
due pezzi di muro toccati dalla sua arte
verranno messi all'asta di Bloomsbury
con un prezzo complessivo di partenza
di 100 mila sterline, 130 milioni di euro,
per intenderci.
Una volta sparsa la voce i muri di Bristol
e dintorni finiranno per scomparire
in poco tempo..



permalink | inviato da vulvia il 15/6/2008 alle 15:50 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (23) | Versione per la stampa
SOCIETA'
9 giugno 2008
Aida come sei bella
 
   

Anche la Chiesa deve fare la differenziata, cribbio!




permalink | inviato da vulvia il 9/6/2008 alle 13:11 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (22) | Versione per la stampa
sfoglia
  
Cerca

Feed

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 1 volte